library

page
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
...
149
A cura di Adraino Amendola.

Lusingare la vista: il colore e la magnificenza a Roma tra tardo Rinascimento e Barocco.

Città del Vaticano, Edizioni Musei Vaticani, 2017. Cm. 27x21, pag. 421, fig. a col, br.

Secondo volume della collana Dentro il Palazzo, dedicato alle arti, agli arredi, al collezionismo nei palazzi romani tra il tardo Rinascimento e il Barocco.
Le prestigiose opere realizzate a Roma in ambito pubblico e privato tra la fine del XVII secolo e l’inizio del XVIII, vengono analizzate seguendo come filo conduttore l’evoluzione del gusto e approfondendo i caratteri distintivi dell’epoca: il colore e la magnificenza.
La prima sezione è dedicata ai codici dell’ornamento e al lusso concepito come finzione; la seconda affronta alcune manifestazioni dell’immaginario barocco nella scultura e nell’architettura; la terza sezione racconta le abitudini e le tradizioni della vita di corte, quali il collezionismo e le fastose cerimonie conviviali. Seguono schede di approfondimento che affrontano casi specifici ed emblematici del gusto barocco, come la Villa Aldobrandini a Frascati, i sontuosi orologi notturni e la preziosità della collezione Odescalchi.
A corredo del volume, un vastissimo apparato fotografico con riproduzioni di quadri, sculture, vedute di sale e gallerie di prestigiosi palazzi, mobilia e suppellettili, interni di chiese e basiliche, esempi di architettura rinascimentale e barocca, incisioni e disegni.

2017
60.00 €
 
GNOLI, Raniero.

Marmora romana.

Milano, La Nave di Teseo, 2018. Cm. 22x34, pag. 396, tela e sovrac. in cof.

Pubblicato per la prima volta nel 1971, Marmora romana raccoglie e analizza i diversi di tipi di marmo utilizzati nell'antica Roma e nelle propaggini del suo impero, in Europa e in Africa. Gnoli ripercorre la storia di queste pietre, il viaggio dalle cave da cui viene estratto, la scelta di ciascun materiale a seconda delle sue caratteristiche estetiche e tecniche, i campi di applicazione nelle architetture civili e sacre, la loro presenza nella letteratura e nelle fonti storiche. Il testo è accompagnato da un apparato iconografico che illustra i marmi, le venature, i colori delle pietre, i loro utilizzi statutari ed edili - completamente ridigitalizzato in alta definizione.

2018
90.00 €
 
RAGAZZINI, Andrea - SPINELLI, Riccardo

La villa di Poggio Imperiale. Una reggia fiorentina nel patrimonio Unesco.

Firenze, Polistampa, 2018. Cm. 17x24, pag. 144, ill. 135 a col, br.

La Villa del Poggio Imperiale, ubicata a Firenze sul colle di Arcetri, fu acquisita dai Medici nella seconda metà del Cinquecento, ma solo a partire dal Seicento furono apportate le modifiche oggi visibili. Il volume ricostruisce la storia dell’edifico soffermandosi sia sull’architettura degli interni e dei giardini, sia sulla pregiata dotazione di arredi e decori pittorici, e si chiude con un contributo dedicato all’Istituto della Santissima Annunziata, educandato femminile ospitato nei locali della villa a partire dal 1865.

2018
16.00 €
 
page
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
...
149
back to cover