MICHELE SUBERT

Subert

Michele Subert, continuando la tradizione di famiglia giunta alla quinta generazione, ha trasferito nel 2013 l’attività in Via della Spiga.
Si occupa di arte italiana dal XVI al XIX secolo, in particolare di oggetti da collezione.


  • Pietro Baratta, attr.
    Carrara, 1659 - Carrara, 1729

    Santa Caterina di Alessandria e Santa Barbara (?)
    Terracotta dorata
    h 38 cm
    inizio sec. XVIII
  • Louis-Charles Desnos
    Beauvais, 1725 - Parigi 1791

    Planetario copernicano. Sfera armillare Tolemaica
    Legno tornito ed ebanizzato, cartone pressato. carta stampata, avorio e ferro
    h 55 cm
    1754

    Datati