DANIELA BALZARETTI • VASSILI BALOCCO

Galleria Daniela Balzaretti

Fondata nel 1974
Daniela Balzaretti, dal 2000 coadiuvata dal figlio Vassili Balocco, inizia l'attività nel 1974 specializzandosi in arti applicate, pittura e scultura del primo '900. L'obiettivo primario era e rimane quello di far riemergere artisti italiani "sommersi", pur spaziando in campo internazionale. La biblioteca è sovente consultata da storici del settore.

Cariche e riconoscimenti:
già Consigliere F.I.M.A. (Federazione Italiana Mercanti d'Arte);
già Consigliere Associazione Antiquari Milanesi;
già perito F.I.M.A. (Federazione Italiana Mercanti d'Arte);
già Presidente dei Probiviri Associazione Antiquari Milanesi;
già Consigliere A.A.I. (Associazione Antiquari d'Italia);
conseguimento del "Premio Europeo Terziario Donna 2006".

Opere in Musei:
Parigi, Museo d'Orsay;
Roma, Galleria d'Arte Moderna;
New York, The Corning Museum of Glass;
Montreal, Musée des Beaux-Arts;
Miami, The Wolsonian Foundation.


  • Adolfo Wildt
    Milano 1868 - Milano 1931

    Il Prigione
    Marmo
    H.cm. 67
    1915

    Iscritto e firmato in oro sul lato sinistro 'IL PRIGIONE A.WILDT.'
  • Mario Reviglione
    Torino 1883 - Torino 1965

    Il Lago dei Poeti
    Olio su tela
    Cm. 100 x 145
    1914-1916

    Esposizioni: 900 Piemontese
 Galleria d’Arte Fogliato, Torino, 1972
. Riprodotto a catalogo scheda n. 75, tavola 1 / Provenienza , galleria Fogliato, collezione privata
  • Eduard Stellmacher, Amphora
    Germania 1868

    Grande vaso con tre pipistrelli
    Terracotta a lustri metallici
    cm 58 x 45
    1900-1902

    Un esemplare è esposto al pubblico al Museo di Arti Decorative di Praga
  • Federico Tesio
    Torino 1869 - Torino 1954

    Scrittoio con poltrona
    Rovere con intarsi all’anilina verde
    cm 115 x 120 x 60

    Attualmente nella collezione del Museo d’Orsay, Parigi